Bo è un ragazzino di tredici anni rimasto orfano di mamma, Monika, .  e vive con il papà, Armin, e la sua compagna, Ellen, grande amica di Monika  Armin ed Ellen desiderano tanto un figlio , ma non riescono ad averlo. Decidono , pertanto di rivolgersi ad uno specialista il quale comunica loro che Armin è affetto da una malformazione congenita che gli impedisce di avere figli. Allora di chi è figlio Bo? Chi era Monika il suo grande amore? Armin inizia , così,le sue ricerche, per scoprirne la verità, che si presenterà inaspettata e sconvolgente. L’autore è olandese e tutta la storia si svolge ad Amsterdam e dintorni. Nella  prima parte egli  descrive il bellissimo e struggente lamento per l’amore perduto,mentre nella seconda, a seguito della scioccante scoperta , trasforma il Frutto della passione in un thriller psicologico ,cercando di capire quale sia il significato più profondo della paternità  Un romanzo che commuove, intenerisce ma che ti tiene col fiato sospeso sino alla fine.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *