Termoli : Osteria “Dentro le mura”

 

Termoli, cittadina molisana affacciata sul mar Adriatico, con un antico borgo marinaro, delimitato da un muraglione che cade a picco sul mare ed il suo castello normanno

All’ interno del borgo antico sorge  l’Osteria “ Dentro le mura” di Antonio Terzano, annoverato tra le Osteria d’Italia Slow Food dal 2012 ,una piccola osteria a gestione familiare dove  i piatti della tradizione vengono esaltati in maniera rilevante dall ‘utilizzo della materia prima “ Pesce fresco “catturato dai pescatori locali, giornalmente , che solcano il mare sul quale l ‘osteria si affaccia.  La cucina termolese è una cucina di mare, accompagnata , anche da prodotti della terra, come le verdure delle campagne circostanti, che Terzano  riesce a riproporre nei sui piatti con sapiente bravura . Una cucina fatta di piatti sinceri, cotture essenziali, costruita su profumi ed aromi ineguagliabili  con prodotti eccezionali e realizzati soprattutto con il “cuore”.

Antonio Terzaro con un sorriso affabile e  sincero, accoglie i propri ospiti con gentilezza e premurosa attenzione, mettendoli subito a proprio agio ,e servendo loro piatti pronti a sedurne il palato ed a crearne una piacevole sensazione di piacere, pur essendo gli stessi semplici e di facile esecuzione.

 

Il legame con la sua terra fa capolino in ogni piatto a partire  dal famoso brodetto termolese fatto con  i pesci  di paranza, pesci poveri , risalente al mare stesso perchè , realizzato con  scorfano, ltrigliette , la gallinelle ecc.;o i moscardini al purgatorio, la minestra di cicale con verdura campestre; le seppie ripiene;parmigiana di pesce azzurro, mazzancolle con brodetto; tortino di alici per completare con dolci fatti rigorosamente in casa come la ” Torta Anna”

 

Una sosta inevitabile ,per chi dovesse soggiornare a Termoli e non, per regalarsi un momento  di felicità

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *