RECENSIONI

Putignano: BOTTEGHE ANTICHE

C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età. Alda MERINI

Si è cosi per me. Per quante volte possa tornare a Botteghe Antiche l’ emozione è sempre la stessa : meraviglia, stupore,gioia, bellezza,

Sarà la bellissima piazza dove è ubicata, Piazza del Plebiscito a Putignano; sarà l’ accoglienza dei suoi padroni di casa, Stefano e Valentina D’Onghia, dolci e sorridenti, sarà la sua cucina a vista a tutto pieno che ti rende partecipe di ogni cosa come se fosse un palcoscenico, ma sicuramente  sono i vari piatti preparati con amore , dedizione , fantasia e competenza.

Vari , gustosi e originali gli antipasti della tradizione pugliese: dai lampascioni fritti con mosto di uva, alle bruschette di pane casereccio con stracciatella, acciughe e rape, alle quenelle di ricotta con sedano caramellato,cipolla ripiena di baccalà,uovo fritto con verdure; per non parlare dei primi piatti: conchiglie con peperone crusco e pancetta croccante,orecchiette con cime di rapa, tagliolino con funghi carboncelli.

Tra  secondi si esulta per la qualità della carne come l ‘inimitabile filetto di asina o guancia di vitello brasata, per non parlare del capretto al forno con sponzali e funghi

I dolci, rigorosamente fatti al momento, sono al di sopra di ogni aspettativa.

Tutti i piatti proposti seguono radici precise nel territorio, dai prodotti acquistati sino alla loro esecuzione. Piatti “veri”, raffinati e sfumati nei sapori ,quando occorre, come i primi piatti; decisi e ricchi come le sue carni. Provar per credere.

Le ricette proposte sono semplici, le idee chiare, senza timori o compromessi. Una cucina del passato, ma sicuramente di oggi e di domani.

uovo fritto con cardi selvatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *